Elogio di un Autore: Fredrik Sjöberg e “l’assillante paura di essere dimenticati”

di Silvana Arrighi