Atti osceni in luogo privato di Marco Missiroli

di Silvana Arrighi

Parte bene il nuovo romanzo di Marco Missiroli, con un primo capitolo molto incisivo in cui il protagonista, quasi dodicenne, si annuncia con le sue perplessità e curiosità, alle prese con le personali “oscenità” che danno il titolo…

La lanterna magica di Molotov di Rachel Polonsky

di Chiara Condò

Già Orlando Figes aveva descritto con profondità e grazia la storia russa dal 1700 alla prima metà del 1900 attraverso La danza di Natasha (Einaudi, 2008), tomo di oltre settecento pagine, ricco di illustrazioni, date e informazioni, e godibilissimo alla…

Pezzi di vetro di Alain Mabanckou

di Enzo Baranelli

La lingua francese non è un lungo e pacifico fiume, ma piuttosto un fiume da cui deviare. In quell’arida stagione bianca in cui la luce d’agosto filtra faticosa tra le nuvole“. La prosa di Mabanckou abbonda di citazioni…

Gli anni al contrario di Nadia Terranova

di Danilo Cucuzzo

Gli anni ’70, nel bene e nel male, furono un periodo di straordinarie passioni, dibattiti infuocati e convinzioni ferree nel quale il cambiamento sembrava ormai alle porte. Per chi in quegli anni venne alla luce, nonostante la storia abbia sancito…

Sottomissione di Michel Houllebecq

di Enzo Baranelli

Due insegnanti dell’università di Montpellier mi passarono accanto, avevano acceso i loro smartphone e li tenevano in maniera strana, con lo schermo orizzontale, come una bacchetta da rabdomante“. La prosa di Houllebecq non sembra essere mutata molto dai…

La verità e altre bugie di Sascha Arango

di Enzo Baranelli

Presentato come un capolavoro, una campagna stampa come non si vedeva dai tempi del pessimo libro di Dicker, “La verità sul caso Harry Quebert” (osannato dal critico Antonio D’Orrico, come è accaduto anche per questo volume, epica la…

Il bacio della bielorussa di Antonio Pagliaro

di Elisa Bolchi

L’ultimo romanzo di Antonio Pagliaro lavora in due fasi, come il cuore. Sistole e diastole. Contrazione e rilassamento. Pagliaro però parte dalla diastole, dall’atmosfera più distesa, rarefatta, lenta e monocroma di Utrecht e dei suoi canali, dove si rinvengono due…