Memè Scianca di Roberto Calasso

di Lorenzo Leone

Un ‘memoriale’ minimo e frammentario – ma ‘frammentario’ non ha significato deteriore – che si interrompe negli anni dell’adolescenza, nel 1954, con l’abbandono di Firenze, il trasferimento a Roma – e Roma, scrive nella penultima pagina, «fa già parte dell’oggi»…

“Il poeta contadino” di Leonardo Manetti

di Rita Bompadre

Il poeta contadino di Leonardo Manetti (Nulla die Edizioni, 2021) è un’opera poetica impressionista, delinea il tenero equilibrio delle pennellate di un paesaggio interiore, nel quadro delle stagioni vitali, segna il valore dell’ospitalità congedando una familiarità di sentimenti e un

Stella Nera di Marisa Bulgheroni

di Lorenzo Leone

Amore e morte: un accostamento (un binomio afferma Marisa Bulgheroni en passant nella pagina dei ringraziamenti) su cui molto s’è detto – e quel molto non mette conto compendiarlo qui – e che non cessa di esercitare una specie di…

Uno su infinito di Cristò

di Lorenzo Leone

Un tale concepisce una bizzarra lotteria che prevede l’estrazione settimanale di un numero da zero a infinito. È una lotteria impossibile ma piace, suscita entusiasmo e, nel giro di qualche tempo, lo show della TV locale assume dimensioni planetarie. L’inventore,…

Allucinazioni americane di Roberto Calasso

di Lorenzo Leone

Avverte una breve nota introduttiva che i due soli pezzi inediti di questo libretto di Roberto Calasso, inediti e recentissimi, sono ‘Figmentum’ e ‘Il ballo dei fosfeni’. Entrambi indagano Vertigo (La donna che visse due volte), il film…

Fifty-fifty di Ezio Sinigaglia

di Lorenzo Leone

Il libro che ho per le mani, graficamente incantevole con la sua copertina carta da zucchero, l’illustrazione del versatissimo Francesco Dezio, è un romanzo. E se volessi spendere un po’ di pignoleria, che è qui indispensabile, dirò che è la…

De viris Illustribus di Filomena Gagliardi

di Rita Bompadre

De viris Illustribus di Filomena Gagliardi (Nulla Die Edizioni, 2020) è un potente omaggio alla cultura classica, intesa nell’interpretazione filologica della formazione intellettuale, come patrimonio di conoscenza e di erudizione. I testi diffondono l’esperienza degli antichi ed illustri ideali, rivolgono…