Nella notte il cane di Fabrizio Coscia

di Lorenzo Leone

In ogni poesia vera esiste un midollo di leone, un nutrimento per una morale rigorosa, per una padronanza della storia. Calvino
Diceva Carlo Sini in una conferenza di qualche anno fa che gli animali giungono alla parola nell’uomo. L’affermazione assume…

Il muro di John Lanchester

di Stefano Aiello

Ammiccando un po’ troppo a George Orwell e a Mohsin Hamid – mi sono venuti immediatamente in mente loro – e allo stile di McCarthy (inutile dire che mi riferisco a La strada), Il muro di Lanchester (Sellerio, 2020)…

Parabole di Cipriano Gentilino

di Rita Bompadre

Parabole di Cipriano Gentilino (Nulladie Edizioni, 2021) è un libro intenso, consegnato al lettore in nome della sincera e sensibile relazione con l’osservazione esistenziale della vita, esposto alla sostanza interiore e riflessiva della poesia, congiunto al significato dell’esperienza emotiva, concepito…

Nessun nome per Emilio di Fabio Morábito

di Lorenzo Leone

Primo romanzo dello scrittore e poeta messicano Fabio Morábito, nato a Alessandria d’Egitto nel ’55 da genitori italiani, Nessun nome per Emilio (Exòrma, 2021) è un romanzo sull’infanzia e sulla sua ‘mitologia’ o, per dirla con Savinio, sul suo donchisciottismo.…

Il tempo tessuto di Dio. Ritratto filosofico di Dacia Maraini in vari atti di Margherita Pascucci

di Fancesca Fiorentin

Intenzione originale di questo saggio: costruire un ritratto filosofico di Dacia Maraini dove letteratura e filosofia si compenetrino tra loro, perché, secondo Margherita Pascucci, «la filosofia è ovunque nella sua opera» (p. 17). La filosofia di Dacia Maraini riporta la…

Controfobie di Antonio Corona

di Rita Bompadre

Controfobie di Antonio Corona (Quaderni di poesia Eretica Edizioni, 2021) è una raccolta poetica intensa e manifesta con incisiva e profonda emotività la consapevolezza degli affetti e della compassione, mutando la trascrizione e la distorsione della fobia nella comprensiva e…

Pensa il risveglio di Alessandro Cinquegrani

di Lorenzo Leone

Non conoscevo l’opera narrativa di Alessandro Cinquegrani e questo Pensa il risveglio, romanzo appena pubblicato dalla ardimentosa TerraRossa, è per me una felice sorpresa. Cinquegrani è infatti scrittore ‘sapiente’, costruttore qui di un’ingegnosa macchina narrativa. Ma su ciò ritornerò.…