Vito Benicio Zingales

di Cabaret Bisanzio

unnamedVito Benicio Zingales (VBZ). Palermitano, ma con temporanee radici milanesi. Nella permanenza a Milano (dove è stato Criminologo, Funzionario Sociale, e ha lavorato in Prefettura), alcuni incontri “fatali”, da Gian Paolo Serino a Viola Cadice. Nel 2010 l’ultimo romanzo, “Da Mezzanotte a Zero”, per Zero91, prima parte di una trilogia in via di pubblicazione; a febbraio del 2015, la “Trilogia della steppa”, l’ultima di una lunga serie di racconti che pubblica sul suo blog: “D’Impatto”. Appare trai protagonisti di “Nero. La Serie”, di Giuseppe Piva, una fiction in sei puntate, in prima stagione, per Agata Film in onda sul DT dal 3 di giugno 2015. Sempre del 2015 il film di Gianni Cannizzo, “Vaenesius, l’Avvento”: suoi il soggetto e la sceneggiatura. Collabora con la rivista Satisction, di Gian Paolo Serino, curando la rubrica “Carnaria”. Vive tra Milano e Palermo: dentro un immenso tragitto sentimentale che, viste le premesse, non concluderà mai…

Foto di Anna Rita Urzi