- Cabaret Bisanzio, laboratorio di finzioni - https://www.cabaretbisanzio.tk -

Punto Omega di Don DeLillo

Come sempre la lettura di Don DeLillo impone la sua reiterazione, un’immersione nel linguaggio fatto di lunghe apnee tra le parole. A volte la scrittura arriva, come già ne “I Nomi”, tanto vicina al senso assoluto delle cose, che lo scrittore deve scoprire le sue carte: si vedano le pagine sull’etimo “rendition”. E’ non-fiction, DeLillo non scrive più narrativa, è un calco della realtà, però solo di un punto astratto della realtà (che di per sé è un’affermazione che si contraddice). Einaudi, 2010. Giudizio: 4/5