Del socialismo, del bianco e di altre cose che si rovinano

di tamas