Ma la divisa di un altro colore di Pietro Neglie

di Danilo Cucuzzo

Carlo è già un veterano quando Antonio arriva al fronte. Insieme combattono e sopravvivono all’orrore e alla crudeltà inaudita della Prima Guerra Mondiale. La vita fatta di paure e privazioni e puzzo di sangue della trincea li avvicina fino a…

Gli anni di ghiaccio di Anna Kim

di Chiara Condò

Lhanno finalmente trovata, dici; pensi più che parlare ed effettivamente la notizia con cui l’intensa narratrice apre quest’ultima, eccellente pubblicazione della Zandonai, ci cade addosso come un mutare del tempo, di cui non capiamo l’origine…

Si sente? di Paolo Nori

di Chiara Condò

La Marcos y Marcos raccoglie, a ridosso del mese della memoria, tre discorsi pronunciati dallo scrittore Paolo Nori a Cracovia, all’interno della manifestazione Un treno per Auschwitz, organizzata dalla Fondazione Fossoli.
Si sente?” chiede lo scrittore all’inizio…

Il libro dell’inverno di Tove Jansson

di Chiara Condò

È sicuramente l’inverno la stagione che più si addice ad Iperborea, la casa editrice italiana che, da più di venticinque anni, si occupa di letterature nordiche. Proseguendo con una tradizione inaugurata negli ultimi mesi del 2012 con Selma Lagerlöf,…

Kalonymus Shapiro rabbino nel ghetto di Varsavia di Chaterine Chalier

di Chiara Condò

Nel 1923 rabbi Kalonymus Shapiro, all’età di trentaquattro anni, fondò a Varsavia la più grande casa di studio chassidica dell’epoca, la Yashiva Daas Moshe, proprio quando una forte secolarizzazione aveva modificato pesantemente il comportamento e le aspirazioni della gioventù…

Una giovinezza nel ghetto di Varsavia di Alina Margolis-Edelman

di Chiara Condò

Il cognome che Alina Margolis porta è già una parte stessa del suo destino, e la ricollega al periodo della Polonia tra i più brutali e sensazionali: l’insurrezione del ghetto di Varsavia, promossa e organizzata dai leaders dell’Organizzazione Ebraica di…

Il mago della fiera di Jelena Lengold

di Chiara Condò

Jelena Lengold è alla sua prima pubblicazione per la Zandonai, casa editrice che abbiamo imparato a riconoscere come punto di riferimento per le letterature balcaniche, ma ha già alle spalle una serie consistente di opere e diverse traduzioni all’estero. La…