Cabaret Bisanzio, laboratorio di finzioni > Giudizi Universali > Quanti giorni dopo di lei di Julia Glass

Quanti giorni dopo di lei di Julia Glass

di Enzo Baranelli

Ennesima saga familiare che parte con i toni di una commedia leggera e poi vira verso il tragico. Niente a che spartire con lo splendido “Tre volte giugno“. Scrittura zuccherosa. Inutile e prolisso. Giudizio: 1/5.


12.06.2011 Feed Stampa

1 Commento

Commenta
  • Commento di CiammaiC, 30.06.2011 #

    Me l’aspettavo.