Cabaret Bisanzio, laboratorio di finzioni > Giudizi Universali > Real World di Natsuo Kirino

Real World di Natsuo Kirino

di Enzo Baranelli

Il mondo reale è tutto quello che è al di là della vita come è ora. Quattro ragazze, uno studente che uccide la madre e poi fugge e coinvolge nella sua storia Toshi, Yūzan, Terauchi e Kirarin. Natsuo Kirino usa i punti di vista dei vari personaggi costruendo una storia lineare e insieme approfondendo i lati in ombra celati dalle ragazze e dallo stesso matricida. Tutti hanno segreti. Tutti mentono. L’analisi del romanzo è un breve condensato di vita sociale giapponese. Il mondo reale è quello che si contrappone alla finzione, ma è anche molto personale. Il noir si unisce alla critica sociale e al romanzo di formazione, con  intensità, ma anche con toni silenziosi, quasi dimessi. 3/5


27.05.2009 Feed Stampa