Cabaret Bisanzio, laboratorio di finzioni > Letture > Cose veloci

Cose veloci

di Loreppina Eccetera

Vado sempre pi di fretta. Molto velocemente: linko Giuseppe Genna su Carmilla. Stamane scambio di battute sulla linea B. La vostra eccetera aveva in mano il quotidiano, accanto si siede un signore, aspetto molto populista, con la moglie. Il signore dice alla moglie: “ti prenderei a schiaffi”. Qui ci vorrebbe il Genna a descrivere l’abisso delle famiglie italiane. Io invece mi interrogo sul concetto di schiaffo e scendo dalla metro. Voi state bene, come al solito.

PS: per chi volesse mugugnare sul fatto che ho segnalato Genna, una persona che mi molto cara, invece del loro ultimo imprescindibile romanzo, segnalo questo pezzo di Giovanna Cosenza sulla vanit dello scrittore maschio.


16.04.2009 1 Commento Feed Stampa