Cabaret Bisanzio, laboratorio di finzioni > Bysanzino > Colloqui immaginari – 1

Colloqui immaginari – 1

di Luca Pettinelli

Franco Frattini: “Rifiuto di leggere sulla stampa inglese che “le truppe italiane sono sempre dietro alle altre”. L’opinione pubblica italiana non può accettare che i nostri soldati siano dipinti come quelli che sono disposti nelle zone tranquille, di non fare nulla e di evitare situazioni rischiose. Ne va della dignità delle nostre truppe”

Stefano Ricucci: “Ahò, ma che volete fa’ i froci col culo degli altri?”


11.06.2008 Feed Stampa

1 Commento

Commenta
  • Commento di Bruno Ballardini, 11.06.2008 #

    Che vogliano cambiare le regole d’ingaggio per mandarli nelle zone calde a fare bella figura con gli americani non è dato saperlo. Una cosa è certa: Ricucci è un grande.