Cabaret Bisanzio, laboratorio di finzioni > Bysanzino > Bancomat

Bancomat

di Sauro Sandroni

Ho inserito la tessera e sullo schermo apparsa la frase “noi conosciamo il valore del tuo futuro“. Allora ho aspettato che apparisse la schermata successiva, “ed per questo che te lo stiamo fottendo, sebbene si tratti di una miseria“, ma non arrivata. Chiss, forse un guasto tecnico. Comunque i soldi me li hanno dati anche stavolta.


25.03.2008 Feed Stampa