Cabaret Bisanzio, laboratorio di finzioni > Zibaldone > Eden moderno

Eden moderno

di Wilmer Comin

Tamara De Lempicka - Adamo ed Eva

Per suo diletto Tamara
reinventò l’anatomia
con corpi d’ellenica perfezione.

Abolite le foglie di fico
serbò per Eva una mammella conica
e per Adamo un sedere scolpito;
li mise contro uno sfondo surreale
in un contesto argentato
di grattacieli spigolosi
ad abbracciarsi nell’Eden moderno
della sua visione differente

con una mela gialla
tra unghie smaltate
alla ricerca d’un serpente.


1.03.2008 Commenta Feed Stampa