Cabaret Bisanzio, laboratorio di finzioni > Zibaldone > Dialogo tra un web scrittore e un web critico

Dialogo tra un web scrittore e un web critico

di Rainer Maria Allegati

Dialogo tra un web scrittore e un web critico udito per caso sulla linea B della Metro di Roma.

S: Uhè, lei, dico a lei.
C:?
S: Sì lei.
C: Mi scusi ma…
S: Non faccia finta di niente, ci siamo conosciuti quella sera a casa di…
C: Non..
S: L’ ho letta sa, che crede. Come si permette di stroncarmi?
C: Veramente..
S: Ma lei lo sa che ha detto D’Orrico che sono il più grande scrittore del mondo dopo Faletti. Ma lei almeno lo sa chi è Faletti?
C: Be’…
S: Ha detto anche che sono il Philip Roth italiano, il Gunter Grass lucano, il Garcia Marquez nostrano! Ma li legge i giornali o li scrive soltanto?
C: Senta
S: Sì, sì, la conosco la gente come voi… Leggete tutto con sufficienza, poi un po’ di riassuntino della trama e due stoccatine finali. Bella recensione che mi ha scritto. Si vergogni.
C: Veramente..
S: E poi mi ha detto un amico che lavora al giornale che nemmeno li leggete i libri. Che ve li mandano talmente tanti, che gli date giusto un occhiata e poi buttate giù due cose così.
C: Mi permetto di
S: Suvvia, non faccia l’ingenuo. Guardi che lo so come vanno le cose a questo mondo… Si fa presto a stroncare, son tutti bravi a stroncare, ma io ho avuto gli orecchioni da piccolo, lo sapeva lei questo? Eh? Eh? Lo sapeva?
C: No ma
S: Mi dispiace mi dispiace, sapete dire solo mi dispiace. Ma appena c’è uno debole, tutti a dargi addosso, come alle Medie…
C: Senta:
S: Guardi: un’altra recensione così e la tolgo dal mio blogroll.
C: No!
S: Si fa presto, uno è sulla cresta dell’onda ha un sacco di contatti sul sito, sta scalando blogbabel.. da un giorno a un altro ti levano dal blogroll e… ciao core! Ne ho vista di gente così: perdi il dominio, la moglie non ti linka più, ti ritrovi con le scarpe da tennis a bere dalla bottiglia avvolta nel cartone e girare sul blog di Genna per riuscire a prendere sonno.
C: Non sarà così crudele…
S: Scende alla prossima?
C: Sì.
S: Allora venga che le offro un caffè. Vedrà, che si accomoda tutto…


25.10.2007 29 Commenti Feed Stampa