Cabaret Bisanzio, laboratorio di finzioni > Zibaldone > Impressioni passive

Impressioni passive

di Wilmer Comin

latte-versato.jpg
Cos’è questo bruciare calorie,
consumando suole di scarpe
nell’andare e venire
recriminando sul Latte Versato
nel caffè che non volevi macchiato?

Cos’è questo capriccioso bisogno
di comprare macchine nuove,
lustre e rombanti
e di brevettare cerotti e pastiglie
per bloccare calvizie premature
e guarire falli impotenti?

Cos’è questo pulsare accelerato
dei vasi sanguinei
dentro un cranio spugnoso
dove impressioni passive
rimbalzano come palloni sull’asfalto?


22.10.2007 Commenta Feed Stampa