Cabaret Bisanzio, laboratorio di finzioni > Zibaldone > cavallucci nel cortile

cavallucci nel cortile

di Guido Catalano

vorrei portarti in un posto che so
se vuoi
se non vuoi, no

c’è questa insegna blu
dice
“cavallucci nel cortile”

ho subito pensato a te
mi son detto, a lei sì che piacerebbe
non sono entrato
dobbiamo farlo insieme

è una viuzza
nella parte vecchia
con il pavimento antico
sai quel tipo di pavimento
coi ciottoli

e poi c’è questa insegna
blu
cavallucci nel cortile

quanti saranno?
sarà un cortile magico di certo
un cortile delle fiabe
fiabe di cortili segreti
che ho quasi paura
di non ritrovarlo più

ma mi son detto
a lei sì che piacerebbe
e di che colore saranno?
e lei potrà montarne uno?
si faranno accarezzare?
io li immagino di colori strani

porteremo delle carote
loro ne vanno ghiotti
e degli zuccheri
e tu metti quella gonna che mi piace
e quelle scarpe buffe
ti passo a prendere alle nove
sarò puntuale

sorriderò parecchio


19.06.2007 6 Commenti Feed Stampa